Base Layer

project image

Title
Mappatura acustica delle infrastrutture stradali della Città di Torino 

Description
La direttiva Europea 2002/49/CE, recepita dal Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 194, prevede che i gestori delle infrastrutture principali dei trasporti e le autorità individuate per gli agglomerati urbani redigano ogni 5 anni mappe acustiche per la stima della popolazione esposta al rumore delle sorgenti stradali, ferroviarie, industriali o degli aeroporti. La Città di Torino ha proceduto ad individuare le infrastrutture stradali principali, nonché alla predisposizione dei dati relativi al nuovo aggiornamento della mappatura (IV round) finalizzati all’applicazione del nuovo modello europeo CNOSSOS, obbligatorio dal 1° gennaio 2019. La normativa individua quattro descrittori acustici, espressi in decibel: Lday, relativo alla fascia oraria 6-20, Levening (20-22), Lnight (22-6) e Lden, ovvero il livello giorno-sera-notte. Al fine della redazione della mappatura acustica strategica della Città di Torino sono tenute in considerazione unicamente le emissioni sonore derivanti dal traffico veicolare privato sugli assi stradali principali. La valutazione delle emissioni acustiche di altre infrastrutture – trasporto pubblico, industrie, ferrovie, ecc. – è in capo ai rispettivi soggetti responsabili (GTT, RFI, ecc.). 

Person
Lorenzo Terraroli 

E-mail
lorenzo.terraroli (at) studenti.unipd.it 

Projection
EPSG:32632 

Extent
384299.66830000001937151, 4983593.06400000024586916, 410680.91190000000642613, 5000771.06400000024586916